Salerno e la Costiera Amalfitana

La città di Salerno, capoluogo di provincia, è caratterizzata dalla presenza del porto, da cui partono con frequenza traghetti che hanno come destinazione le isole campane (e non solo) e i borghi della Costiera Amalfitana. Da non perdere il Castello di Arechi situato sul colle Bonadies, (dal quale si apre una veduta spettacolare che spazia dalla Penisola Sorrentina alla Costiera Cilentana) e il Duomo di epoca normanna e dedicato a San Matteo, patrono della città. La Costiera Amalfitana ha come fulcro la città di Amalfi, che conferisce appunto il nome a questo lungo tratto di costa e dove è possibile visitare il Complesso del Duomo risalente al XII secolo, con il Chiostro del Paradiso, la Cattedrale, il Museo del Crocifisso e la Cripta di Sant’Andrea; il Museo degli Antichi Arsenali e il Museo della Carta. Vale la pena, poi, fermarsi a visitare anche gli altri borghi della Costiera, come Vietri sul Mare, Cetara, Maiori, Minori, Ravello, Atrani, e tanti altri ancora.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.